L’Hockey Femminile e le Varianti dell’Hockey su Ghiaccio

hockey femminileCome molti altri sport, col tempo, l’hockey su ghiaccio è diventato apprezzato anche da molte donne e giocato e così è nato l’hockey femminile che è cresciuto con oltre il 350% di giocatrici negli ultimi 10 anni.

Certo, i campionati femminili non sono tanti come quelli maschili, ma esistono comunque tornei molto importanti a livello mondiale come la National Women’s Hockey League e tanti altri campionati europei.

Anche per l’hockey su ghiaccio femminile le maggiori squadre sono quelle canadesi e statunitensi e non manca il torneo delle più giovani, cioè l’under 18.

La principale differenza fra hockey su ghiaccio maschile e hockey su ghiaccio femminile è nella proibizione dei contrasti fisici che fu approvata nel 1990 perché molte giocatrici non avevano una corporatura in grado di contrastare quella delle giocatrici nordamericane.

Le Varianti dell’Hockey su Ghiaccio

varianti hockey su ghiaccioIl gioco dell’hockey si è molto diffuso col tempo e sono nati tanti giochi ad esso ispirati. Qui di seguito, andiamo a vedere tutte le varianti offerte di questo sport:

Unihockey o Floorball: questo sport è nato per far allenare i giocatori di hockey su ghiaccio ed è diventato, poi, molto popolare. Viene giocato in luoghi chiusi con bastoni e palline.

Hockey In Line: molto simile all’hockey su ghiaccio viene giocato su dei pattini a rotelle ed è molto diffuso negli USA.

Hockey su Slittino: questa variante dell’hockey sul ghiaccio è dedicata ai disabili. I giocatori di questo sport noto anche come sledge hockey si muovono utilizzando uno slittino con due lame simili a quelle dei pattini. Ogni giocatore usa due pastoni, uno per colpire il dischetto e l’altro per spingersi. Questo sport è previsto nelle paralimpiadi invernali ed ha un proprio campionato mondiale.

Street Hockey: è una versione di hockey su ghiaccio con o senza pattini in quanto si può giocare sul ghiaccio o meno e, quindi, utilizzare un disco o una palla a seconda del campo da gioco. In genere, questa versione è giocata senza protezioni.

Hockey Subacqueo:  un’altra variante del gioco che, però, si pratica in apnea. Come si può intuire dal nome è praticato in acqua e richiede di indossare pinne, maschera, boccaglio, calottina protettiva, un guanto e avvalersi di una piccola mazza per spingere il puck. L’obiettivo è segnare nella rete avversaria con il tutto che si svolge in apnea.